Coinvolgimento del personale

5 modi per motivare e coinvolgere i tuoi dipendenti

Il coinvolgimento del personale non solo rende il lavoro più soddisfacente, ma è anche conveniente

Nei prossimi 5 punti spieghiamo perchè conviene coinvolgere i propri collaboratori e come fare. Buona lettura!

1. Perchè conviene e chi è il responsabile?

Lo studio di Aon Hewitt ha analizzato le tendenze globali sul coinvolgimento dei dipendenti e ha scoperto due fatti che si ripetono nelle aziende più performanti: 1) il business e le strategie volte alla valorizzazione dei talenti sono intimamente connesse; e 2) la leadership e il coinvolgimento dei dipendenti sono essenziali per il successo.
La ricerca rivela anche che statisticamente c’è una forte correlazione tra coinvolgimento del personale e risultati finanziari. Nello specifico, si è scoperto che, aumentando il coinvolgimento del 5%, il fatturato aumenta del 3%. I dirigenti di queste aziende si sono resi conto che il coinvolgimento del personale è una delle loro responsabilità più importanti.

 2. Come fanno le aziende ad aumentare il coinvolgimento del personale?

Eric Flamholtz, professore emerito della UCLA Anderson School of management di Los Angeles, in questo articolo spiega che il coinvolgimento delle persone può variare in molte sfumature, dal completamente coinvolto al completamente non coinvolto.
Una persona completamente coinvolta ha le seguenti caratteristiche:

  • Si identifica completamente con l’azienda
  • È motivata a proteggere la propria organizzazione
  • È motivata a partecipare al raggiungimento degli obiettivi aziendali
  • Prova piacere per i successi dell’impresa, così come prova dispiacere nei suoi insuccessi
  • Vede un attacco all’organizzazione come un attacco a se stesso.

Una persona completamente non coinvolta manifesta caratteristiche opposte a quelle citate sopra: non si identifica, non è motivata ed è indifferente ai successi o agli attacchi all’organizzazione. Da questa analisi si intuisce che il coinvolgimento del personale rappresenta un patrimonio. Cosa devono fare le imprese quindi per accrescere questo investimento?

Possono influenzare il grado di coinvolgimento con il miglioramento di questi fattori:

  • Comportamento dei leader
  • Sistema per la valutazione delle performance e incentivi
  • Valori culturali dell’impresa

I fattori citati sopra hanno un’influenza diretta sul coinvolgimento e sono di norma controllabili dalle organizzazioni.
Il coinvolgimento dipende anche dalla presenza di alcuni fattori ambientali, quali:

  • politiche di apertura al cambiamento e all’innovazione
  • qualità nella comunicazione interna
  • accurata pianificazione aziendale
  • trasparenza nel processo decisionale
  • efficace coordinazione tra vari dipartimenti

Questi fattori possono influenzare il clima aziendale che a sua volta ha un impatto sul coinvolgimento delle singole persone.

3.  Uno strumento efficace per premiare i dipendenti: il welfare

Premiare i dipendenti con un piano di welfare ha un doppio vantaggio. Il primo è di tipo economico, grazie alla legge di stabilità 2016, premiare un lavoratore con un premio da 1.000€, costa all’azienda 1.000€. In precedenza, il premio veniva considerato come un aumento della busta paga e quindi tassato come uno stipendio: l’azienda pagava quasi il doppio.
Il secondo vantaggio consiste nel migliorare il clima aziendale e quindi andare ad influire sui quei fattori ambientali che incidono sul coinvolgimento e quindi la produttività del personale. Ora più che mai, conviene creare un piano di welfare aziendale basato sulla valutazione dei risultati e sul rinnovamento dei processi aziendali.

Il coinvolgimento paritetico dei lavoratori è uno strumento realizzato mediante schemi organizzativi che permettono di coinvolgere in modo diretto e attivo i lavoratori nel miglioramento della qualità della vita e del lavoro e nei processi di innovazione e di miglioramento delle prestazioni aziendali, con incrementi di efficienza e produttività.

4. Grazie ad un sistema di welfare riuscirò ad attrarre e ritenere i talenti

La ricerca promossa da Zurich italia e condotta da SWG ha analizzato i benefici degli employee benefit sulla produttività e competitività delle imprese italiane. Dalla ricerca emerge che le aziende che investono in un sistema di welfare, beneficiano di un incremento della produttività dei loro dipendenti e di un aumento della ritenzione dei talenti. Maggiori dettagli si possono trovare al seguente link.

5. Ho bisogno di formare il personale per coinvolgerlo in sfide sempre maggiori

Secondo la ricerca condotta dal Polimi è emerso che la sfida organizzativa che il 52% delle imprese vede come prioritaria è la gestione dell’innovazione digitale. Per fortuna la maggioranza delle aziende si è resa conto della necessità di cambiare il proprio modo di lavorare.

Come disse David Rose, autore del best seller: Angel Investing:  “Ogni azienda progettata per il successo nel 20esimo secolo è condannata a fallire nel 21esimo.”

E’ innanzitutto necessario un cambiamento culturale se si vuole sopravvivere in questo secolo, partendo dalla consapevolezza che per competere in un mondo interconnesso, le persone devono essere formate all’utilizzo di nuovi strumenti informatici.

Vorresti anche tu coinvolgere il personale nell’innovazione continua? Iscriviti alla nostra newsletter